• LuckyLikeLake

In aumento la clientela straniera in cerca di un immobile di pregio vista lago

Fonte Redazione Forbes Magazine

A fine 2019, il settore immobiliare italiano mostra una capacità di resistenza alla debolezza del contesto economico di riferimento superiore alle attese. È quanto afferma Luca Dondi, amministratore delegato della società di studi economici Nomisma, che ha collaborato insieme al gruppo immobiliare Engel & Völkers per realizzare il Market Report Laghi del Nord Italia 2019-2020. Studio dal quale è emerso che le compravendite di immobili nel mercato dei laghi sono in crescita, specie nel segmento lusso, con il lago di Iseo che ha in particolare la maggior quota di compratori nazionali, pari a circa il 40% contro il 60% degli stranieri.

La clientela straniera interessata alle proprietà sul lago d’Iseo, pari al 60% del totale, è aumentata nel 2019, così come la domanda, soprattutto nelle zone di maggior pregio quali i centri di Iseo, Sarnico, Lovere e tutta la fascia sulla sponda bresciana, dove sono presenti numerose ville a bordo lago. Questo trend positivo si può ricondurre all’installazione dell’artista Christo Yavachev “The Floating Piers”, che nel 2016 ha reso il Lago d’Iseo celebre in tutto il mondo. Per gli immobili affacciati sul lago, le quotazioni variano tra i 3.500 e i 4.500 euro/mq (la vista panoramica infatti porta il prezzo della proprietà ad aumentare di circa il 20%). Per una villa di pregio a bordo lago, infine, il prezzo medio è circa 1,8 milioni di euro.

0 visualizzazioni

©2020 by iseolakefranciacortanews