top of page
  • Immagine del redattoreLuckyLikeLake

PROVAGLIO D'ISEO 20 agosto concerto di Tomas Gavazzi, da Frescobaldi a Pescetti


Domenica 20 agosto alle ore 16, presso la chiesa del Monastero di San Pietro in Lamosa – posta nella meravigliosa oasi naturale delle Torbiere del Sebino, a Provaglio d’Iseo (BS) – avrà luogo l’ottavo concerto di ‘Pedàliter’, la rassegna organistica itinerante organizzata in occasione di Bergamo-Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 nell’ambito del progetto ‘Bergamo-Brescia, Città degli Organi’ su iniziativa del Festival Organistico Internazionale “Città di Bergamo” assieme all’Associazione Amici della Chiesa del Carmine di Brescia e all’Associazione Amici della Scuola Diocesana Santa Cecilia di Brescia.  

Protagonista sarà il giovane ma già affermato organista bergamasco Tomas Gavazzi, continuista in molti ensemble barocchi di livello nazionale ed internazionale. A lui è stato affidato l’organo in stile rinascimentale, dal temperamento mesotonico, costruito nel 2015 dall’organaro Daniele Giani.

In programma musiche di Frescobaldi, Kerll, Pasquini, Zipoli, Pescetti.

Pedàliter è una rassegna concertistica strutturata in 10 appuntamenti a cadenza quindicinale destinati a giovani interpreti delle due province utilizzando strumenti di particolare valore storico o artistico custoditi in chiese poste lungo la nuova Ciclovia. L’ingresso è libero e gratuito.

Programma

Girolamo Frescobaldi (1583-1643)

  • Toccata quinta (dal II libro di toccate)

  • Toccata quarta (IV) per l’organo da sonarsi alla levatione

  • Capriccio su La, Sol, Fa, Re, Mi

  • Bergamasca

Johann Kaspar Kerll (1627-1693)

  • Toccata quinta (de’salti)

Bernardo Pasquini (1637-1710)

  • Variazioni capricciose

Domenico Zipoli (1688-1726)

  • Sonata in re minore (trascrizione per tastiera dell’op.5 n.7 di A. Corelli)


Chi è Tomas Gavazzi

Si è diplomato con il massimo dei voti in Organo e Composizione Organistica sotto la guida del M° Matteo Messori presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova. Si è successivamente specializzato, laureandosi con il massimo dei voti e la lode, in clavicembalo e tastiere storiche presso il Conservatorio di Bergamo. Ha partecipato a diversi concorsi organistici nazionali ricevendo numerosi premi e attestazioni di merito tra cui il primo posto assoluto al V International Organ Competition “Agati Tronci” 2017; il primo premio assoluto al “I concorso organistico Internazionale Roccatagliata” 2018; il secondo posto assoluto al “Concorso Nazionale S. Guido D’Aquesana” (primo non assegnato). È cembalista, continuista e solista dell’Ensemble Locatelli; dal 2016 cembalista dell’Accademia dell’Annunciata (Milano) insieme al maestro Riccardo Doni e collabora inoltre come cembalista con l’”Accademia Montis Regalis” e con “La Cappella Augustana”. Nel 2018 ha frequentato una masterclass con l’”Accademia del Giardino Armonico” sotto la direzione di Giovanni Antonini. Ha inciso 6 CD per etichette quali Classica Dal Vivo, River Records, DEVEGA, Arcana, Tactus, in particolare le “Sonate per violino e clavicembalo” di J.S. Bach (2019). Ha tenuto concerti in Italia, Olanda, Francia, Svezia, Germania e Svizzera come cembalista e organista. Ha partecipato in veste di cembalista ad una tournèe di concerti in Bolivia per il “Festivales Apac” di musica barocca e per il “Bach-festival” a La Paz dove ha tenuto una masterclass di cembalo per gli allievi del Conservatorio superiore di La Paz

58 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page