• LuckyLikeLake

Scoprire ed ascoltare, in famiglia, le energie buone del bosco con NaturAttiva 27 giugno VALPALOT




Un uomo gioviale e burbero al tempo stesso, un uomo dal cuore d'oro sempre pronto ad aiutare, capelli riccioluti e canuti, grandi occhi scuri e vivaci, a volte sembra un po’ strano, preferisce di gran lunga la compagnia del Bosco a quella degli umani, ma diventa dolce e giocoso ogni volta che incontra un bambino, catturandolo con il suo racconto fatto di conoscenza, sapienza e Amore per la Natura. La Montagna e il Bosco sono i suoi grandi amori, scala le Vette camminando per intere giornate, dall'alto dei Monti, con la Magia e la Meraviglia negli occhi, osserva la Terra sottostante. Ama gli Alberi e li conosce tutti, sa le loro specie , le loro famiglie di appartenenza e la loro origine, conosce le Erbe e i loro segreti, raccoglie i Doni che la Natura ci offre trasformandoli in prelibatezze, sciroppi, tisane e liquori. Gli piace camminare nel Bosco a qualunque ora del giorno e della notte, respirando la quiete e il silenzio; entrare nel Bosco per lui è un po’ come entrare nella sua grande famiglia. Viaggia in lungo e in largo portando le persone al contatto con il Creato.



Lei è una donna, ma ancora un po’ fanciulla, qualcuno dice sia una Strega. Neanche lei sa quanti anni ha, che differenza c'è tra uno spirito e un corpo, tra un uomo e un fantasma. Ama il Bosco, fitto di Alberi che a lei appaiono come creature fatate.

Ha lunghi di capelli con ciocche argentate, occhi scuri brillanti e curiosi, ama la Notte e la Pioggia , si nasconde a volte in piccoli anfratti nei Boschi, volando sulle Ali della Fantasia parla alle Stelle alle Piante e ai Fiori, quando scende la Notte, e nel Cielo passeggia la Luna, lei ascolta le Civette cantare dolci melodie . Non si separa mai dalla sua più grande amica, una dolce Lupetta che, come lei, non sa crescere ed invecchiare. Alla sera le due amiche vanno a caccia di Tramonti, sedute su soffici e profumati Muschi nei Boschi, e osservano le ombre disegnate dagli ultimi raggi del Sole che si intrufolano tra le Foglie degli Alberi. Lei coccola accarezzando la morbida e calda pelliccia della sua Lupetta, che ricambia le attenzioni saltandole in braccio, sempre pronta a difendere la compagna di avventure da qualunque pericolo. Quando il Vento soffia fortissimo, si siede ai piedi di un tronco e con gli occhi chiusi se ne sta lì per ore, ad ascoltare il concerto delle Foglie e il battito del Cuore dell'Albero in sincronia con il suo


Lui e Lei sanno che dentro a ogni albero vive un’anima , che ogni Albero è capace di provare gioie e dolori e le esprime con un linguaggio particolare, non fatto di parole, ogni albero ha il suo suono, ondeggiando le chiome sospinto dal vento con il suo fruscio in segno di saluto da il benvenuto ad ogni persona che passa vicino a lui

Da questi Alberi vi vogliono portare, in un Bosco pieno di Alberi altissimi, belli, fieri e secolari, Piante che emanano un profumo intenso e gradevole , Faggi, Abeti, Pini, Larici, Betulle, Pioppi e Sorbi; cespugli di Rododendri, Mirtilli, Ginepri, Lamponi e Ontani. Un luogo dove come sfondo c'è il rumore dolce dell’Acqua che scorre tra le grandi Rocce, pieno di piccole grotte e nascondigli tra le fitte radici che escono dalla Terra allungandosi e attorcigliandosi attorno a tutto quello che trovavano davanti

In questa meravigliosa Foresta incantata si nascondono piccole creature misteriose e buffe alle quali sono legate storie, leggende e fiabe. Si nascondono, giocano e fanno dispetti, Gnomi, Elfi e Folletti, non amano farsi vedere, ma se state attenti potrete scorgere le loro impronte lungo i sentieri. possono essere benevoli o malevoli, ma tutto dipende da come vi comporterete con loro, se ben trattati e non disturbati sanno essere amici e portare molti Doni, ma se non li rispetterete vi faranno tanti dispetti e simpatici scherzi. Si dice che quando i contadini che vivono in montagna si dimenticano di lasciare qualcosa da mangiare per queste Creature che proteggono le mucche al pascolo, loro si divertono ad intrecciare le code degli animali in modo così stretto che il nodo non si può sciogliere e bisogna tagliarle. Abitano le grotte scavate tra le radici degli Alberi, sotto gli ombrelli dei Funghi, tra le Rocce coperte di muschio, tutti amano la musica e la danza cosi come le Fate che assumono qualunque forma e dimensione vogliano, anche loro sono amiche degli esseri umani se vengono rispettate e non sono disturbate, ma se si arrabbiano hanno il potere di stregare uomini e animali.



Domenica 27 GIUGNO, un percorso alla scoperta del bosco in Val Palot studiato per i Bambini accompagnati da mamma e papà. Ritrovo alle ore 9 al parcheggio della Pieve di S. Maria in Silva a Pisogne (cimitero adiacente)

Un percorso facile, quasi pianeggiante, il rientro è previsto per le ore 13 circa, chi volesse può fermarsi per pranzo presso il bar ristorante vicino al parcheggio dove lasceremo le automobili

Quota richiesta per ogni appuntamento 30 euro a famiglia

E’ obbligatoria la conferma via mail a vale.zanini@hotmail.it


Per info

Valeria Zanini 339 590 0543

Livio Pagliari 339 418 1670


In collaborazione con Teatro di Psicodramma Liberidì Hermes Franciacorta Asd - Sport Natura Cultura

26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti